Opere
opere di Spinoza

Biblioteca di Spinoza
libri posseduti dal filosofo

Testi
testi su Spinoza, polemica antispinozista, storia dello spinozismo

Lessici
lemmi di opere enciclopediche e lessici specifici




Autori
elenco degli autori presenti nell'archivio

archivio/biblioteca di spinoza/Epistolae ad Atticum, Brutum, et Q. Fratem

Epistolae ad Atticum, Brutum, et Q. Fratem

testo latino



Autore: Cicero, Marcus Tullius

Titolo: Epistolae ad Atticum, Brutum, et Q. Fratem

Pubblicazione: Amsterdam, G. Blaeu, 1632

Descrizione: in-8°


Biblioteca di Spinoza: Libro posseduto da Spinoza registrato nell'inventario del 1677 con la seguente descrizione notarile "26 - Ciceronis Epistolae.".
L’edizione indicata da Patrizia Pozzi (La biblioteca di Spinoza, in Johannes Koehler [Colerus] – Jean-Maximilien Lucas, Le vite di Spinoza, Quodlibet, Macerata 1994, p. 171) e dal Catalogus van de bibliotheek der vereniging Het Spinozahuis te Rijnsburg, Leiden, E. J. Brill, 1965, p. 21 (ovvero: Cicero, Marcus Tullius, Epistolae ad Atticum, Brutum, et Q. Fratem, Amsterdam, G. Blaeu, 1632), risulta in-24° (e non in-8°) in M. Tullii Ciceronis Opera quae supersunt omnia... edidit Io. Casp. Orellius, Turici, typis Orellii, Fuesslini et sociorum, 1836, vol. VI, p. 301, ed in-8° sul Catalogus. Altre opere cui potrebbe riferirsi l'indicazione notarile: 1. Cicero, Marcus Tullius, M. Tullii Ciceronis Epistolae ad Atticum, aliosque; ad optimas editiones collatae, Lugd. Batavor., ex officina Elseviriana, 1642, XII, 685, III pp.; in-12°. 2. Cicero, Marcus Tullius, M. Tullii Ciceronis Epistolae ad Atticum, aliosque. Ad optimas editiones collatae, Amstelaedami, apud Joannem Blaeu, 1657, XII, 740, IV pp.; in-12° (questa ed. č a cura di Paulo Manuzio, il cui nome appare nella prefazione). 3. Cicero, Marcus Tullius, M. Tullii Ciceronis Epistolarum ad familiares libri 16. Ad optimas editiones collati, Amstelaedami, apud Ioannem Blaeu, 1659, 548, IV pp.; in-12° (il nome del curatore di questa ed., Paolo Manuzio, č a c. Z12v).


Risorse digitali del testo

Localizzazione del testo

ILIESI (Roma) Dell'ed. individuata (Cicero, Marcus Tullius, Epistolae ad Atticum, Brutum, et Q. Fratem, Amsterdam, G. Blaeu, 1632) non si č rilevata alcuna collocazione.

Altro